Questo sito utilizza cookies per fini tecnici. I dati possono essere usati per inviarti pubblicitŕ e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca sul pulsante "Tutela della privacy". Chiudendo questo banner, o continuando con la navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.
Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e pertanto, non richiedono il tuo consenso.
Questi strumenti di tracciamento ci permettono di misurare il traffico e analizzare il tuo comportamento con l'obiettivo di migliorare il nostro servizio.
Questi strumenti di tracciamento ci consentono di fornirti contenuti commerciali personalizzati in base al tuo comportamento e di gestire, fornire e tracciare gli annunci pubblicitari.
informazioni

Superbonus Condomini, si va verso la proroga?

11/11/2023

Superbonus in condomini misti, chiarimenti dall

Nuovo tentativo di proroga del Superbonus condomìni. Il Movimento 5 Stelle e Forza Italia hanno presentato tre emendamenti al disegno di legge di conversione del Decreto “Anticipi”, all’esame della Commissione Bilancio del Senato.
 
Le proposte puntano a consentire che i condomìni con lavori a buon punto possano continuare ad usufruire del Superbonus al 110% o al 90% fino al 30 giugno 2024.
 
Senza tale modifica, lo ricordiamo, l’aliquota del Superbonus condomìni scenderà al 70% dal 1° gennaio 2024.

 

Gli emendamenti prevedono un’altra deroga alla normativa sul Superbonus condomìni: la possibilità di scegliere lo sconto in fattura e la cessione del credito anche se non si raggiunge la percentuale prevista per ciascuno stato di avanzamento lavori.

 

Tra le misure del ddl di Bilancio indirizzate a chi ha usufruito del Superbonus, ricordiamo anche:
- i controlli sulle rendite catastali pensati per verificare se l’aumento del valore degli immobili, dovuto ai lavori di efficientamento energetico e miglioramento antisismico, ha aumentato anche la rendita catastale e se queste variazioni sono state correttamente segnalate;
- l’inserimento dei costi dei lavori di riqualificazione energetica e sismica, agevolati dal superbonus 110%, nella plusvalenza tassata al 26%, realizzata con la vendita, entro 5 anni dai lavori, di una casa ristrutturata.

LE ULTIME NEWS

© 2024 Preventivifree.net Soc. Coop.

| Preventivifree aziende
Iscrivi la tua azienda
| Preventivifree.net Soc. Coop.
P.IVA 032 8208 0831
Email: [email protected]
[email protected]
(+39) 0941 318288
(+39) 328 6189247
(+39) 391 4704529