Accumulatori fotovoltaico Ecobonus 110: cosa c'è da sapere

Installare accumulatore fotovoltaico o fotovoltaico + batteria accumulo, sfruttando ecobonus 110% o cessione del credito del 50%.

 

batteria fotovoltaico accumulatore sonnen 2020 ecobonus 110

 

Accumulatori fotovoltaico ed Ecobonus 110: tutto quello che c'è da sapere

 

Iniziamo dicendo che prezzi degli accumulatori per impianti fotovoltaici sono in costante diminuzione e, nel 2020, l'immissione sul mercato di nuovi e più aggiornati prodotti segua la tendenza degli ultimi 5/6 anni, con la conferma che diminuiscono anche i costi d'installazione (fino ad oltre il 30%). Vediamo di capire come muoverci nell'ambito dell'Ecobonus 110% o quali siano le alternative per installare un sistema di batterie per l'autoconsumo. L'arrivo dell'Ecobonus 110%, ma anche della cessione del credito per il solo 50%, ha reso il mercato molto più dinamico. 

 

>> PREVENTIVI GRATUITI IMPIANTO FOTOVOLTAICO + ACCUMULO CON ECOBONUS 2020, CLICCA QUI <<

 

Ma adesso conviene davvero installare un accumulatore?

La regola generale per non sbagliare è quella di affidarsi ad una ditta con tecnici che siano capaci di restituirci un piano di ammortamento utile rispetto ai nostri consumi reali. In linea generale, in ogni caso, non è quasi mai conveniente un accumulatore se, in presenza di un impianto fotovoltaico già installato, si abbia una bolletta media bimestrale al di sotto dei 100 euro. 

In assenza di impianto fotovoltaico, cioè quando si sta valutando se installare un impianto ex novo con accumulatore, bisognerà essere in presenza di una bolletta di circa 200 euro per avviare con serenità una valutazione. Queste nostre indicazioni sono esempi approssimativi, in quanto esistono ipotesi nelle quali conviene procedere all'installazione dello storage, anche con consumi che attualmente si presentano più bassi: sono i casi in cui si procede a una revisione complessiva dei consumi dell'abitazione o dell'azienda, ad esempio attraverso una conversione delo riscaldamento a gas in riscaldamento a pompa di calore oppure dalla cucina a gas alla cucina ad induzione oppure ancora dall'automobile a benzina all'automobile elettrica. 

Ma in presenza degli incentivi fotovoltaico e incentivi per accumulatori del 2020, cioè le formule dell'ecobonus 110 % o della cessione del credito del 50 %, installare un accumulatore diventa conveniente quasi sempre.

Bisognerà  affidarsi a dei professionisti seri per fare una valutazione di fattibilità tecnica, rispetto ad una ipotesi a cui state pensando. Inoltre, poiché si tratta di un settore in espansione, per il quale esistono centinaia di molteplici combinazioni, sarà il caso di ascoltare più di un parere.

Nel prezzo per l'installazione di una batteria di accumulo è necessario calcolare l'installazione di inverter per l'accumulo. In molti impianti esistenti non è installato un inverter compatibile con l'accumulatore e quindi bisognerà installarne uno nuovo. Questa operazione è spesso determinante nel capire la convenienza dell'accumulo, cioè decidere se un investimento - nel suo complesso - sia per noi più o meno conveniente. Invece in presenza di inverter già predisposti o ibridi, il costo è limitato alle batterie. 

Il problema non si pone nei nuovi impianti fotovoltaici, dove, anche se si ha il dubbio sull'installazione di un accumulatore, si potrà installare un accumulatore già predisposto per il futuro. 

Si consideri anche la cresciuta qualità e durata delle batterie, che ormai arriva fino a 15 anni, per la maggior parte dei prodotti top gamma. Il che vuol dire che dovrò considerare il tempo di recupero della batteria sapendo che per 15 anni avrò un risparmio dal consumo di rete fino all' 85/90%.


Quali sono gli incentivi per l'installazione di accumulatori fotovoltaico?

Per gli accumulatori sono prevesti gli stessi incentivi disposti per gli impianti fotovoltaici, ovvero la detrazione fiscale 2020 IRPEF al 50%, cedibile (cessione del credito o sconto in fattura) anche direttamente all'installatore. Ma adesso c'è anche il nuovo Ecobonus 110%: anche se condizionato a un efficientamento energetico più generale della casa, con l'aumento di due classi energetiche dell'immobile, l'accumulatore (anche su impianti già esistenti) è incentivato al 110 per cento insieme agli altri interventi necessari (cappotto termico o sostituzione caldaia con sistema a risparmio energetico). 

Per le aziende, inoltre, è possibile usufruire del Nuovo Credito d'Imposta 2020 (che sostituisce il super ammoratamento e l'iper ammortamento sui beni strumentali) per la cosiddetta industria 4.0, al 10%.

 

Accumulatori fotovoltaico con Ecobonus 110%

La legge n.77/20, approvata dal Parlamento nel mese il 17 luglio 2020, prevede che per la riqualificazione energetica di condomini e abitazioni funzionalmente indipendenti, con l'obbligo dell'avanzamento di due classi energetiche dell'immobile, si possano portare in detrazione quinquennale, per l'intero importo ammissibile, tutti gli interventi di efficientamento energetico riguardanti l'aspetto termico ed elettrico dell'immobile ed elencati dalla legge. Tra questi interventi alcuni sono ritenuti 'trainanti': 1) il cappotto termico dell'immobile (interno o esterno o l'isolamento termico del tetto, per almeno il 25% della superifice disperdente dell'immobile; 2) la sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale con sistemi altamente efficienti quali pompe di calore (ad aria o ad acqua), caldaie ibride o caldaie a condensazione di nuova generazione. A partire da questi interventi è possibile includerne anche altri, detti 'trainati', tra cui: impianti fotovoltaici, accumulatori, impianti solari termici, infissi a taglio termico. 

Dunque, per quanto riguarda gli accumulatori, è possibile installarli anche su impianti fotovoltaici esistenti, se, contestualmente, si procede alla relizzazione di un cappotto termico o di un nuovo sistemi di riscaldamento. In ogni caso resta necessario il superamento di due classi enegetiche, per cui qualora questi interventi non bastassero, bisognerà aggiungerne altri. 

Per chi non avesse ancora il fotovoltaico o per chi volesse estende l'impianto esistente, l'occasione è senza dubbio da non perdere: il fotovoltaico e accumulo ecobonus 110, è ottenibile facendo una riqualificazione generale dell'immobile, praticamente a costo zero, che garantisce un risparmio eneorme sui consumi della propai abitazione. Naturalmente per ottimizzare il proprio risparmio in bolletta è necessario affidarsi al fornitore adatto alle proprie esigenze il quale ci garantirà le migliori offerte luce presenti sul mercato.

 

La detrazione quinquennale, per coloro i quali non dispongano di liquidità o siano incapienti, è convertibile in un 'bonus', assegnato dall'Agenzia delle Entrate, che consentirà di realizzare gli interventi senza l'esporso economico: si tratta del cosiddetto sconto in fattura o della cessione del credito. 

 

I migliori accumulatori fotovoltaico 2020

Ovviamente nel 2020 le batterie di accumulo migliori sono a Litio Ferro Fosfato, ma continua a resistere un mercato di soluzioni al piombo o al nichel.

Parlando di batterie di accumulo al litio le migliori marche, risultano essere:  Sonnen, TeslaSenecLG Chem e Pylontech (in combinazione con inverter ibridi ZCS).

Avevamo già parlato di alcuni di questi prodotti qui. Ovviamente per Tesla, Sonnen e LG Chem c'è stato qualche aggiornamento, da scoprire sui loro dettagliati siti e parlando con un esperto. 

Quanto costa mediamente un accumulatore fotovoltaico?

Da accurate indagini di mercato, diciamo che I prezzi degli accumulatori variano dai € 1.500 – € 4.000 per le batterie al piombo-acido, dipende dalla potenza scelta, mentre per quelle agli ioni di Litio, come Tesla Powerwall, sonnenbatterie, LG Chem, Pylontech, si può variare dai € 4.000 fino anche ai € 10.000. Per gli altri tipi di batterie, ovvero quelli al Nichel Cadmio e al Nichel (metallo – idruro) i prezzi variano dai € 3.000 fino ai € 5.000.

 

 

Se vi interessa avere dei PREVENTIVI GRATUITI con la consulenza dei nostri partner, cioè le migliori ditte installatrici di accumulo nella vostra zona, potete cliccare qui.

 

 

Accumulatore fotovoltaico incentivi 2020 ecobonus

Preventivo accumulatore fotovoltaico

Ecobonus accumulo fotovoltaico

Prezzi batterie d'accumulo fotovoltaico

Prezzi accumulatori fotovoltaico

 

Accumulatori fotovoltaicoincentivi accumulatoriincentivi accumulatori fotovoltaicoincentivi batterie accumulo 2020, incentivi accumulo fotovoltaico 2020prezzi accumultatori fotovoltaicopreventivo accumulatore fotovoltaico, contributo fondo perduto accumulo fotovoltaicobando accumulatoribando fondo perduto accumulo fotovoltaicobatterie accumulo fotovoltaico prezzi 2020incentivi accumulo fotovoltaico 2020 ecobonus 110 accumulo fotovoltaico

PREVENTIVI SUPERBONUS 110% CON FOTOVOLTAICO

leggi

Cessione Credito 110 Savona: Fotovoltaico e Superbonus

leggi

Sostituzione caldaia Roma: detrazioni e cessione del credito

leggi

Sostituzione caldaia Roma: cessione Ecobonus

leggi

Guida completa Ecobonus 110% pdf e online

leggi

Ecobonus 110%: il 15 ottobre al via sul portale Agenzia delle Entrate

leggi

© 2020 Preventivifree.net Soc.Coop.