FINALMENTE L’ACCUMULO PER IL FOTOVOLTAICO E’ CONVENIENTE. ECCO UN CONFRONTO

Accumulo per fotovoltaico, vantaggi e svantaggi con i prodotti migliori Tesla, Sonnen, LG.

 

Abbiamo tutti paura di fare un investimento sbagliato. Uno dei casi che ci crea maggiori preoccupazioni è quello della batteria di accumulo per l’impianto fotovoltaico, perché i costi a volte ci appaiono o sono realmente alti. E diciamoci anche la verità: con tutte le informazioni che otteniamo sul web spesso ne usciamo più confusi che alla partenza!

In questo breve articolo proveremo a semplificare e a mostrarvi alcune opzioni interessanti che avete a disposizione.

Innanzitutto l’accumulo per l’impianto fotovoltaico conviene prevalentemente a chi ha un consumo di kW medio-alto. Per semplificare diremo che se avete una bolletta inferiore ai 150,00 euro a bimestre tasse incluse, per voi la batteria è un opzione utile ma con tempi di recupero dell'investimento un po' più lunghi. Potrete allora installare un impianto fotovoltaico tradizionale, con lo scambio sul posto dell’energia, e risparmiare, concretamente tra il 40 e il 50 % di quello che oggi spendete per la bolletta consapevoli che sarà possibile aggiungere una batteria anche successivamente.

Chi invece supera la soglia media di 150,00 euro a bimestre in bolletta, può pensare ad installare con più convinzione l’accumulatore per massimizzare il proprio risparmio, fino al 90% in meno di quello che attualmente spende in un anno.

Bene. Ci chiediamo adesso quali sono le caratteristiche principali che devono avere le batterie di accumulo.

Ebbene eccovi i parametri da valutare:

  1. Capacità – quantità di energia elettrica in grado di accumulare ed erogare [kWh];
  2. Potenza – velocità con cui la batteria riesce ad immagazzinare o rilasciare l’energia;
  3. Materiali – ovvero le diverse tecnologie di costruzione delle batterie di accumulo: piombo, sodio, nichel, ioni di litio. Oggi il materiale più usato perché sicura ed efficiente è il litio;
  4. Garanzie del produttore – alcune batteria sono garantite anche in base al numero di cicli di ricarica, ma è sempre preferibile guardare ad una garanzia in tempo convenzionale.ù
  5. Versatilità – adattabilità all’impianto fotovoltaico e all’utilizzo specifico dell'utente.

 

Inutile girarci intorno: le batterie agli ioni di litio, o litio ferro fosfato sono, attualmente, le migliori in assoluto. In particolare le batterie al piombo o al nichel hanno prestazioni e durata davvero esigue.

Le batterie di accumulo agli ioni di litio, infatti, hanno una tecnologia recente che permette loro di ottimizzare l’autoconsumo ai massimi livelli. Si pensi che hanno un’efficienza tra il 90% e il 95%, la profondità di scarica tra il 90% e il 100%, circa 10.000 cicli di vita (per altro molte sono garantite su un numero così elevato di cicli) e soprattutto ormai hanno dimensioni compatte e peso ridotto.

Ad oggi la batteria per l’impianto fotovoltaico non è più un tabù e per questo motivo viene prodotta da centinaia di multinazionali del settore, in forme e potenze svariate. La tecnologia a litio non è più una prerogativa dei grandi e famosi gruppi tecnologici, ma viene migliorata costantemente e sviluppata su centinaia di migliaia di prodotti in tutto il mondo.

Tra gli accumulatori per il fotovoltaico più famosi vogliamo presentarvi oggi tre esempi degni di nota, per studiarne insieme le caratteristiche. Si tratta di LG CHEM 400V 10 kWh, Tesla PowerWall 2 da 13,5 kWh e SonnenBatterie eco 9.43 modulare da 2,5 kWh a 15 kWh.

 

LG Chem 400 V RESU 10H

La batteria di accumulo LG Chem Resu da 10 kWh è certamente un prodotto di altissima qualità: compatta, leggera, può essere posizionata a pavimento o fissata a parete, in casa oppure all’esterno.

Il sistema di gestione della batteria (BMS) controlla automaticamente tutte le funzioni all'interno dell'unità abitativa. La BMS si occupa dei processi di carica e scarica in maniera ottimale.

E’ facile da installare e il sistema di gestione della batteria mantiene sotto controllo carica e scarica del sistema di accumulo assicurando completa affidabilità e protezione.

SPECIFICHE TECNICHE LG CHEM RESU 10H:

Profondità di scarica: N.D.

Dimensioni: 91x75x21 cm

Capacità: 9.8 kWh

Potenza: 7 kW picco - 5 kW continua

Efficienza: 95%

Garanzia: 10 anni

Temperatura di esercizio: 0° C / 40° C

Peso: 100 Kg

 

Tesla Powerwall 2

La batteria di accumulo Tesla Powerwall 2 si presenta compatta e facile da installare, sinuosa, esteticamente molto apprezzabile per gli ambienti interni, ma soprattutto completamente automatizzata e “smart”, ovvero intelligente.

Il sistema di raffreddamento a liquido interno consente il controllo preciso della temperatura. Si tratta quindi di un prodotto molto sicuro, anche perché non presenta cavi o prese d’aria fastidiose.

La batteria è stata pensata per essere montata anche in serie, fino a 10 unità.

SPECIFICHE TECNICHE TESLA POWERWALL 2 13,5 KWH

Profondità di scarica: 100 %

Dimensioni: 115x75x15 cm

Capacità: 13,5 kWh

Potenza: 7 kW picco - 5 kW continui

Garanzia: 10 anni

Temperatura di esercizio: -20° C / 50° C

Peso: 122 Kg

 

SonnenBatterie eco 9.43 10 kW

La sonnenBatterie eco 9.43 è stata sviluppata come sistema modulare, espandibile anche in un secondo momento, con moduli compresi tra 2,5 kWh e 15 kWh di capacità. sonnen ha pensato anche alle imprese: infatti è possibile collegare più accumulatori, aumentando la capacità e la potenza fino ad un massimo di 45 kWh.

La sonnenBatterie eco 9.43 è inoltre all-in-one, già pronta per essere installata, pratica e con funzioni di Energy Manager per ottimizzare in automatico i consumi degli elettrodomestici.

SPECIFICHE TECNICHE  SONNENBATTERIE 9.43/10

Profondità di scarica 90%

Dimensioni 139x67x23 cm (cabinet option 2)

Capacità: 10 kW

Potenza: N.D.

Efficienza: 98%

Garanzia: 10 anni

Temperatura di esercizio: 5 °C – 30 °C

Peso: 143 Kg

________________________________________________________

Prima di procedere con l'acqusito di un sistema di accumulo è bene affidarsi a dei tecnici specializzati per una iniziale consulenza, alla quale segua un preventivo batteria di accumulo per il fotovoltaico, ad hoc per il vostro caso specifico. 

Su www.preventivifree.net è possibile ottenere sia un preventivo per impianto fotovoltaico con accumulo che un preventivo batteria di accumulo per impianto fotovoltaico esistente. 

 

Se vuoi trovare I MIGLIORI PREVENTIVI GRATUITI per un impianto fotovoltaico con accumulo, clicca qui.

 

PENSILINE FOTOVOLTAICHE: UNA SOLUZIONE INTELLIGENTE

leggi

I migliori installatori di fotovoltaico a Terni, Rieti e nell'alto Lazio

leggi

Lombardia, Bando Accumulatori Fvt 2019-2020 con 50% a fondo perduto

leggi

NOVITA’ FOTOVOLTAICO: SCONTO IMMEDIATO FINO AL 50% ?

leggi

I migliori installatori di fotovoltaico a Cuneo e in Piemonte

leggi

VENETO: BANDO ACCUMULATORI FOTOVOLTAICO

leggi

© 2017 Preventivifree.net Soc.Coop.